Servizio di mediazione linguistico culturale

Attività per cittadini stranieri richiedenti asilo accolti in prima accoglienza dalla rete Cento Fiori

Il Servizio di Mediazione linguistico culturale offerto da Città Nuove s.r.l. impiega una rosa qualificata di professionisti in grado di offrire risposta a richieste di intervento sia nelle lingue ponte (inglese, francese, spagnolo) sia alle principali componenti linguistiche dei cittadini accolti fino ad oggi nel nostro territorio: pidgin, edo, arabo, bambara, wolof, mandinka, pulaar, pull e soninke. L’albo dei mediatori di Città Nuove viene costantemente aggiornato e rinnovato allo scopo di offrire ai nostri clienti un servizio qualificato ed efficace.

I mediatori linguistico culturali messi a disposizione da Città Nuove s.r.l possono sostenere le figure professionali impiegate nei percorsi di accoglienza e inserimento sociale dei cittadini stranieri facilitando i processi di comunicazione tra utenti e operatori, spiegando con precisione i ruoli e le competenze di tutte le figure coinvolte e aiutando i richiedenti asilo nell’espressione delle proprie richieste e dei propri bisogni aiutandoli a comprendere al meglio gli obiettivi e le fasi del percorso che li riguarda.